Bando Regione Lombardia Minibond

Segnaliamo un bando di Regione Lombardia, operante tramite Finlombarda, a sostegno dell’accesso al credito di PMI con sede legale o operativa in Lombardia, che utilizzino gli strumenti della finanza alternativa, in particolare i mini-bond (strumenti finanziari obbligazionari). 

Finlombarda ha infatti riservato un plafond di 120 milioni di euro, alle quali si aggiungeranno le risorse finanziarie rese disponibili da investitori istituzionali, anche convenzionati, per la sottoscrizione di una quota dei minibond emessi dalle società idonee fino ad un massimo del 40%, e un importo non superiore a 5.000.000.

Il bando prevede un valore minimo di emissione pari a 1.000.000 e una durata tra i 3 e i 10 anni, e la sottoscrizione di Finlombarda presuppone la sottoscrizione del residuo dell’importo, con una cedola massima del 7%.

50 dei 120 milioni a budget sono riservati a società che adottino modelli virtuosi in ambito ESG.

Non è previsto un termine di scadenza per le domande a Finlombarda, procedendosi ad esaurimento delle risorse, e secondo l’ordine cronologico di ricezione.