Contributi a fondo perduto per le piccole imprese

Segnaliamo che le imprese di piccola dimensione operanti nell’industria del tessile, della moda e degli accessori, possono beneficiare di contributi a fondo perduto per un ammontare complessivo di € 5.000.000,00 previsti dall’articolo 38-bis del Decreto Rilancio [d.l. n. 34 del 2020] per progetti che introducano nuovi elementi di design, innovazioni nel processo produttivo, tessuti innovativi o che siano ispirati ai principi dell’economia circolare o dell’innovazione digitale.

Il contributo riguarda solo le spese strettamente funzionali alla realizzazione dei progetti di investimento ed è concesso nella misura del 50%.

Con il D.M. n. 32 del 18 dicembre 2020, sono state poi definite le modalità di presentazione delle domande.
Le imprese potranno presentare le loro domande a partire dalle ore 12.00 del 22 settembre 2021 esclusivamente attraverso la procedura informatica disponibile sul sito https://www.invitalia.it.

E’ stato, inoltre, firmato dal Ministro Giancarlo Giorgetti il Decreto Direttoriale 3 Agosto 2021 del MISE con l’elenco dei Codici Ateco delle imprese che hanno diritto all’ulteriore agevolazione costituita da un credito d’imposta del 30% in attuazione dell’art 48-bis del Decreto Rilancio.