Decisioni di adeguatezza della Commissione Europea ai sensi dell’art.45 del GDPR

In data 28 giugno 2021 la Commissione Europea ha adottato le decisioni di adeguatezza ai sensi dell’art 45 del GDPR per il trasferimento dei dati personali nel Regno Unito aventi validità di quattro anni.
Grazie a tali decisioni i dati personali presenti nello Spazio Economico Europeo possono essere liberamente trasferiti nel Regno Unito, dove beneficiano di un livello di protezione sostanzialmente equivalente a quello garantito dal diritto dell’UE.

Le decisioni di adeguatezza facilitano inoltre la corretta attuazione dell’Accordo commerciale e di cooperazione UE – Regno Unito, che prevede lo scambio di informazioni personali, ad esempio per la cooperazione in materia giudiziaria.

Per l’approfondimento: https://ec.europa.eu/commission/presscorner/detail/it/IP_21_3183